New York non è morta – Mercato immobiliare ancora forte

Leggi l'articolo qui

La pandemia di COVID-19 ha cambiato il nostro modo di comportarci e ha avuto un profondo impatto economico e sociale sulle società di tutto il mondo. Non sorprende quindi che il mercato immobiliare sia stato colpito, soprattutto in una megalopoli come New York City, dove i prezzi delle case possono portare le persone a vivere vicine in appartamenti angusti. È stata anche una reazione naturale quella di volersi allontanare dalla città, in un sobborgo o anche più lontano dove si potesse affittare una casa spaziosa e godersi aria più fresca e verde.

Tuttavia, New York sarà sempre New York e, nonostante una diminuzione dei prezzi di affitto e vendita nel corso del 2020, i prezzi sono tornati a un livello pre-pandemia e le persone sono pronte a tornare nella vivace e vivace Grande Mela. Il mercato immobiliare di New York è ancora forte e resistente e ci sono ancora grandi opportunità, soprattutto nei nuovi sviluppi.

BARNES ti accompagna in tutte le tue attività immobiliari a New York e all'estero grazie alla sua rete internazionale e globale, e ai suoi 100 uffici nelle destinazioni e capitali mondiali più ambite, e con tre espansioni previste: a Greenwich, Connecticut, Hamptons e New Maglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp
it_ITItalian
Consenso sui cookie con banner sui cookie reali