Dati di mercato di Manhattan – Secondo trimestre 2019

Il mercato immobiliare di Manhattan porta ancora una volta notizie contrastanti per il secondo trimestre del 2019. Beneficiando della consegna di molti nuovi progetti, gli indicatori di prezzo e il numero di vendite sono in aumento, ma mascherano una tendenza generale di correzione del mercato a vantaggio degli acquirenti.

Le vendite sono aumentate anno su anno per la prima volta in due anni (+ 5% dal 2018). In questo trimestre sono state realizzate oltre 3.300 vendite, per un totale di $ 7 miliardi (+ $ 1B dal 2018).

Tuttavia, è troppo presto per celebrare una ripresa, poiché molte vendite di questo trimestre sono in realtà vendite fuori piano (nuovi sviluppi / sponsor), sottoscritto nei trimestri precedenti. Si noti inoltre che l'entrata in vigore della nuova legge fiscale il 1 luglio 2019 ha spinto molti acquirenti a chiudere questo trimestre (soprattutto in grandi budget; maggiori dettagli qui). I contratti sottoscritti in questo trimestre, l'indicatore di attività più affidabile, sono invece stabili rispetto al secondo trimestre 2018: accelerazione ad aprile (coerente con la riforma fiscale di due mesi dopo), seguita da un calo a maggio e giugno.

Allo stesso tempo, il già elevato stock ha continuato a crescere, superando per la prima volta dal 2011 gli 8.000 mandati. Continuano i tagli dei prezzi, aumentano i margini di contrattazione; inoltre, la durata media sul mercato ha raggiunto il livello più alto da 6 anni.

D'altra parte, il prezzo medio ha raggiunto un record di $ 1.225.000 e il prezzo medio ha raggiunto il massimo di due anni a $ 2.119.000. Questi dati, contrariamente alle tendenze ribassiste del mercato, sono nuovamente gonfiati dai nuovi sviluppi consegnati in questo trimestre, quando i contratti erano stati firmati molto prima, in un contesto di mercato migliore. Pertanto, il prezzo per piede quadrato rimane pressoché invariato rispetto allo stesso trimestre del 2018 (e sarebbe addirittura diminuito senza questo afflusso di vendite degli sponsor).


Alcuni numeri importanti

  • Aumento del numero di vendite per la prima volta dal 2017;
  • Avanzamento delle scorte per il settimo trimestre consecutivo;
  • Nuovo record per il prezzo medio di vendita;
  • I nuovi sviluppi hanno preso la loro quota di mercato più grande per 2 anni;
  • I nuovi sviluppi mostrano la loro area di vendita media più piccola da 6 anni;

Co-op – Prezzo medio:
Studio : $425.000
1-BR : $720.000
2-BR : $1.300.000
3-BR : $2.335.000

Condomini – Prezzo medio:
Studio : $584.000
1-BR: $1,150,148
2-BR : $2.160.000
3-BR : $3.842.500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian
Consenso sui cookie con banner sui cookie reali