Comprare un appartamento a Manhattan: condominio o cooperativa?

compra-condominio-co-op-manhattan-new-york-immobiliare-di-lusso

Decidere di acquistare un appartamento a Manhattan è la parte facile. Tra gli immobili più prestigiosi di New York City , scegliere tra un condominio o una cooperativa può essere una sfida.

Ma non temere! In questo articolo, definiamo questi due tipi di proprietà immobiliare per immobili molto ricercati a New York City e ti aiutiamo a determinare qual è la scelta giusta per te.

Condo vs. Co-op: una panoramica

Per prima cosa, questa divisione è una caratteristica unica del Il mercato immobiliare di New York City. Mentre circa 75% di immobili a New York City sono cooperative, più condomini sono attivi sul mercato. Quindi, ancor prima di stilare i propri criteri, è necessario che i potenziali acquirenti conoscano le risposte a queste due domande fondamentali: che cos'è un condominio? E cos'è esattamente una cooperativa?

Un condominio o un condominio consente agli acquirenti di acquisire la piena proprietà di un appartamento oltre a una percentuale delle aree comuni dell'edificio. Alla chiusura, gli acquirenti ricevono un atto , come se comprassero una casa.

Una cooperativa o cooperativa di edilizia abitativa consente solo agli acquirenti di acquisire quote della società , che funge da edificio residenziale. Tieni presente che la dimensione della quota riflette la dimensione dell'unità che occuperà l'azionista. Alla chiusura, gli acquirenti ricevono un contratto di locazione di proprietà , che specifica in dettaglio il diritto del proprietario della quota di vivere in una particolare unità o appartamento.

I condomini di lusso e le cooperative non differiscono fisicamente e offrono i servizi previsti: portiere, sovrintendente all'interno dell'edificio, portiere, deposito, ecc. Tuttavia, più l'edificio è di lusso, più servizi esclusivi, come asili nido, spa, palestre , strutture per cani, ecc. Naturalmente, questi fattori dipenderanno dal quartiere di Manhattan (o forse anche da Brooklyn ) in cui scegli di acquistare e dal tuo budget. Una differenza cruciale sta nel fatto che un condominio è considerato "beni immobili" e una quota cooperativa " beni personali ".

Se dovessi comprare un condominio...

Per farla breve, i condomini sono un'invenzione relativamente nuova del mercato immobiliare di New York City e si trovano più spesso nei nuovi quartieri alla moda di Manhattan, come il West e l' East Village . Di conseguenza, tendono a beneficiare di una costruzione recente e di un layout e un design più moderni.

Rispetto al processo di richiesta cooperativa, i potenziali acquirenti di condomini devono affrontare un controllo molto inferiore. C'è un consiglio di amministrazione, ma hanno solo il "diritto di prelazione". In poche parole, questo significa che hanno solo due opzioni: 1) Approvare l'acquirente o 2) Acquistare l'appartamento da soli. Inoltre, i condomini sono molto più aperti agli investitori internazionali, poiché ci sono molte meno restrizioni sui fondi stranieri che finanziano l'acquisizione. Sebbene ogni associazione sia diversa, i proprietari di condomini sono più o meno autorizzati a mettere la loro unità sul mercato degli affitti, per essere affittata e subaffittata.

In termini di spesa, i condomini sono mediamente più cari delle cooperative ; tuttavia, offrono acconti più indulgenti di soli 10% del prezzo di acquisto. Inoltre, considera i costi di chiusura e le spese aggiuntive : assicurazione del titolo sia per il prestatore che per l'acquirente; visure, tasse di registrazione, tassa di passaggio, tassa di residenza, ecc. E poiché i condomini acquistano una parte delle aree comuni, sono anche soggetti alle spese condominiali, che coprono il paesaggio, il personale pagato e alcune utenze.

Conclusione: Acquista un condominio a New York City se stai cercando flessibilità e regolamenti limitati, hai un budget a lungo termine più alto e una porta girevole di nuovi quartieri non ti preoccuperà.

…o una cooperativa?

Al contrario, le cooperative sono concentrate in edifici storici , spesso prebellici, in quartieri residenziali più vecchi ma più centralizzati, come ad esempio l' Upper West Side o l' Upper East Side lungo Park Avenue.

Potresti aver già sentito le voci, le commissioni cooperative sono notoriamente dure in quanto i candidati sono tenuti agli standard più elevati . I potenziali acquirenti sono tenuti a condividere le informazioni finanziarie e la verifica dell'occupazione, nonché un controllo dei precedenti. Le regole e i regolamenti dell'edilizia cooperativa sono altrettanto rigorosi sebbene vari, con pesanti restrizioni sull'affitto di appartamenti per lunghi periodi di tempo. Acquirenti internazionali, ci dispiace dire che è noto che le cooperative rifiutano i fondi di supervisione .

L'acconto per le cooperative può arrivare da 20% a 50% del prezzo di acquisto . Non preoccuparti, questi prezzi sono generalmente inferiori a quelli dei condomini. I costi aggiuntivi da considerare sono nel complesso molto inferiori rispetto ai condomini, tuttavia, gli azionisti sono ancora soggetti all'imposta sulla casa e alle spese ipotecari relativamente elevate. Le cooperative non sono scuse per le spese di manutenzione , che sono quasi le stesse dei condomini.

Conclusione: Acquista un appartamento cooperativo a Manhattan se stai cercando di piantare radici o per investimento a lungo termine e orgoglioso di essere un libro aperto.

In ogni caso, contattare a BARNES New York consulente di comprare un appartamento a Manhattan e decidi quale tipo di proprietà immobiliare è ideale per te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WhatsApp
it_ITItalian
Consenso sui cookie con banner sui cookie reali